Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

Da alcuni mesi la nostra associazione ha iniziato una fruttuosa collaborazione con il Club Unesco di Ivrea, un'organizzazione che si prefigge di valorizzare il tesoro artistico e architettonico eporediese, dopo che l'Unesco lo ha riconosciuto come patrimonio dell'umanità. Il nostro ambito di intervento si incentra ovviamente soprattutto nell'ambito dell'accessibilità turistica. In questo quadro Marco Bongi ha incontrato, mercoledì 7 luglio, la presidente di Club Unesco prof. Carla Aira. Nel colloquio si sono analizzati e messi a punto alcuni progetti di targhe tattili e si è valutata l'opportunità di realizzare un audio-libro rivolto ai bambini del territorio. I contatti e le sinergie proseguiranno nei prossimi mesi.