Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

Con una decisione a sorpresa la Città di Torino ha deliberato di istituire, grazie a fondi ministeriali per la ripresa post-Covid, un contributo del 50% per gli spostamenti tramite Taxi o noleggiatori con conducente. Il contributo, fino ad un massimo di € 20,00 per ogni corsa, coprirà esattamente la metà del prezzo e sarà versato direttamente ai taxisti attraverso la gestione della loro cooperativa. Potranno ottenere il beneficio, oltre a tutti gli ultrasettantacinquenni, i ciechi assoluti e gli invalidi civili con percentuale oltre il 65%. Occorre inoltre, essendo il contributo comunale, la residenza a Torino.
Per iscriversi tra i beneficiari, serve la chiavetta SPID con la quale accedere ad un'apposita procedura sul sito www.torinofacile.it .
La decisione è giunta come un fulmine a ciel sereno e, sebbene abbia un sapore molto elettorale, non possiamo che accoglierla positivamente. Tale impressione è rafforzata dal fatto che la disposizione sarà applicabile solo fino al 31 dicembre 2021. Per saperne di più vedere comunque QUI .