PAGAMENTI SICURI: IL PROBLEMA DEI POS-TUCH

Continuano a pervenirci in associazione segnalazioni e lamentele riguardanti la sempre maggiore diffusione dei dispositivi di pagamento elettronico tuch, cioè senza tasti. Il problema è molto sentito specialmente dai disabili visivi che vivono da soli o che ambiscono a conquistarsi un alto livello di autonomia nella vita quotidiana. Abbiamo pertanto richiesto ai nostri partner di Konsumer-Italia di segnalare questa criticità alla Banca d'Italia. Procederemo dunque ad organizzare un convegno insieme a loro. Lo scopo sarà quello di mettere a punto uno standard condiviso di accessibilità che possa essere successivamente adottato a livello nazionale. Chiediamo allora ai nostri lettori che ci facciano avere testimonianze ed esperienze utili in vista dell'evento.

SUPPORTO TECNICO: POTENZIAMENTO DI RETI E SERVIZI

Nel pomeriggio di venerdì 17 settembre si sono svolte, presso la sede centrale, due importanti riunioni finalizzate al potenziamento delle nostre dotazioni tecnologiche. Il primo appuntamento è servito per mettere a punto il progetto di rafforzamento della rete, un rafforzamento che ci dovrebbe consentire di organizzare sempre meglio eventi online e convegni a distanza. Dopo l'analisi tecnica di alcuni preventivi è stato deliberato un pacchetto di interventi sulle linee telefoniche e di trasferimento dati.
Nella seconda riunione è stata invece ampliata la squadra di esperti operanti nel supporto tecnico e abbiamo riabbracciato con piacere il rientro del carissimo Alessandro Albano, uno dei maggiori esperti di tiflo-informatica a livello nazionale. L'equipe ora comprende il coordinatore Daniel Auricchia e i consulenti Alessandro Albano, Thomas Poletto e Marco Giannotti. Il progetto domotica continua invece a far capo al consigliere Luca Colombo e alla vice-presidente Dajana Gioffrè. Per ulteriori informazioni e dettagli scrivere alla seguente email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.... Leggi tutto l'articolo: SUPPORTO TECNICO: POTENZIAMENTO DI RETI E SERVIZI

... Leggi tutto l'articolo: SUPPORTO TECNICO: POTENZIAMENTO DI RETI E SERVIZI

TECNOLOGIA: DOBBIAMO AGGIORNARE IOS-15?

Apple, ogni anno, ci ha abituati all'uscita della major release del sistema operativo iOS, solitamente prevista nel mese di settembre.
Ed anche quest'anno ci risiamo, Lunedì 20 Settembre è stato reso disponibile per i nostri iPhone e iPad, la nuova versione 15 del sistema operativo dell’azienda di Cupertino (U.S.A.).
Quindi si pone il problema: cosa fare? Aggiorniamo i nostri smartphone o attendiamo. E soprattutto, i nostri device saranno compatibili? Non è che per caso ci prosciugheranno la batteria. Oppure diventeranno inutilizzabili per la lentezza e i bug. E poi, varrà la pena fare questi aggiornamenti?
Solitamente sono queste le domande che affliggono l'utenza Apple e non solo, quando si tratta di aggiornare i propri device, in modo particolare si ha paura di incappare in regressioni in termini di accessibilità, magari non giustificate, dato che la nuova versione non è certo che porti significativi benefici. Proviamo dunque a mettere un po' di ordine a queste idee.
Intanto, per rimanere sul semplice, potrete aggiornare a iOS 15 tutti i device che eravate riusciti ad aggiornare a iOS 14.
La cattiva notizia è invece che alcune delle nuove funzionalità presenti in iOS 15, non saranno disponibili per i seguenti modelli (prendete con le pinze tale elenco): iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.
Non bisogna però fare confusione: non è semplice, infatti, stilare una vera e propria lista di cosa vada o cosa non vada su taluni dispositivi.
Iniziamo con il di... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: DOBBIAMO AGGIORNARE IOS-15?

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: DOBBIAMO AGGIORNARE IOS-15?

TECNOLOGIA: ARRIVA IL TELEFONO CLASSICO-2

L'azienda ceca Blindshell immetterà sul mercato, a partire dalla prossima settimana, il nuovo modello di smartphone per disabili visivi Classico-2. Rispetto alla prima versione cambierà anche l'hardware che risulterà potenziato nella memoria e nella batteria. Sul piano delle funzionalità saranno inoltre disponibili Whatsapp, Facebook, Messanger ed altre app specificamente create dal costruttore. La dettatura vocale inoltre funzionerà anche in modalità off-line. Ricordiamo che il telefono Classico-Blindshell rappresenta probabilmente il migliore ausilio per la comunicazione a favore dei non vedenti che necessitano di una tastiera fisica. Siamo dunque in attesa di conoscere il prezzo di listino.

TECNOLOGIA: PRESENTAZIONE ONLINE

La società Tiflosystem di Padova, azienda leader nel mercato delle tecnologie assistive a favore dei disabili visivi, organizzerà, per il pomeriggio di venerdì 21 maggio p.v., una presentazione in streaming di nuovi screen-reader e display Braille. L'appuntamento è programmato per le ore 15,00 e si prevede una durata di circa un'ora e mezza. Sarà possibile porre domande ai relatori. Per ulteriori delucidazioni e per ottenere l'invito scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: PRESENTAZIONE ONLINE

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: PRESENTAZIONE ONLINE

DOMOTICA: UNO SPOT PER IL PROGETTO

Proseguono con successo le attività del Progetto Domotica grazie anche al contributo della Fondazione Specchio dei Tempi. L'iniziativa, unica in Italia, sta suscitando parecchio interesse a livello nazionale. Gli interventi portati avanti in queste settimane si stanno incentrando soprattutto sull'accessibilità degli elettrodomestici. I coordinatori Dajana Gioffrè e Luca Colombo hanno inoltre realizzato, nei giorni scorsi, un bel video spot audio-descritto che intende presentare e divulgare le iniziative previste nel progetto. Lo mettiamo dunque a disposizione dei nostri lettori cliccando qui sotto:

http://www.youtube.com/watch?v=DTgVokSIHEY

TECNOLOGIA: IL MONDO DELLE STAMPANTI BRAILLE

Giovedì 22 aprile, alle ore 14,30, la società Tiflosystem di Padova organizzerà un webinar dedicato alla presentazione di alcuni modelli più recenti di stampanti Braille, classiche e grafiche. L'incontro servirà altresì a conoscere i principali software per l'impaginazione e l'editing dei testi. Pare dunque che il Braille sia tutt'altro che morto in quanto la tecnologia che lo concerne continua incessantemente ad evolversi e svilupparsi. L'interessante incontro si svolgerà sulla piattaforma telematica ZOOM. Sarà possibile porre domande ai relatori. Per richiedere gratuitamente l'invito scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: IL MONDO DELLE STAMPANTI BRAILLE

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: IL MONDO DELLE STAMPANTI BRAILLE

TECNOLOGIA: DUE NUOVI SCREEN READERS

La società padovana Tiflosystem lancerà, in questo inizio 2021, due nuovi screen reader di propria produzione e compatibili con NVDA. I dispositivi intendono agevolare l'utilizzo del personal-computer agli utenti poco informatizzati fornendo, nel contempo, un ventaglio di nuove sintesi vocali molto naturali ed avvincenti. I due nuovi screen reader, fornibili dal Servizio Sanitario Nazionale, si chiamano "Lucy Parla" e "Lucy Parla Zoom", quest'ultimo fornito di programma ingrandente e rivolto soprattutto agli ipovedenti. Per ulteriori approfondimenti scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: DUE NUOVI SCREEN READERS

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: DUE NUOVI SCREEN READERS

TECNOLOGIA: GOOGLE LAVORA PER I RUNNER NON VEDENTI

La grande multinazionale informatica Google ha annunciato di aver avviato un progetto sperimentale per la realizzazione di una app che potrebbe consentire ai non vedenti di correre autonomamente, lungo percorsi precedentemente tracciati, senza l'ausilio di cani guida o altri ausili. Il sistema, ancora in fase iniziale di sviluppo, dovrebbe essere costituito da un'imbragatura giro-vita collegata alla telecamera di uno smartphone Android. Non sarebbe necessaria la connessione internet. Il progetto è portato avanti in collaborazione con Thomas Panek, presidente dell'associazione americana Guiding Eyes for the Blind ed appassionato corridore non vedente. Come sempre queste soluzioni ci lasciano un po' perplessi ma la potenza economica di Google non ci permette di trascurare la notizia. Staremo a vedere.

TECNOLOGIA: IPHONE 12 "PRO" VEDE LE PERSONE

Apple ha diffuso in anteprima alcune informazioni relative alle novità contenute nel nuovissimo Iphone 12 pro e nella versione 12.2 del sistema operativo IOS. Tra le dotazioni più curiose vi è sicuramente un sistema di scanner ambientale, denominato LiDAR, che sarebbe in grado di riconoscere la presenza di persone fino alla distanza di circa 5 metri. Il dispositivo di "People detection", potrebbe essere utile agli ipovedenti i quali, secondo Apple, potrebbero essere avvertiti della presenza di passanti o altri umani. Ecco alcuni esempi di funzionalità a favore dei disabili visivi: sapere quando muoversi col carrello durante una coda alla cassa del supermercato, individuare un sedile libero sull'autobus o un tavolo libero al ristorante. Solo una prova concreta potrà confermare l'effettiva utilità di questa funzione.